La Clessidra Nonantola

 

La nuova sede "Da gruppo anziani a La Clessidra"

 

Abbazia di Nonantola

1
1

Associazione | Convenzioni | Iniziative Culturale | Iniziative Sociali-Ricreative

A Nonantola gruppi di anziani si riuniscono fin dal 1978.  Sono soprattutto donne che sentono il bisogno di … stare insieme, chiacchierare, lavorare con i ferri o all’uncinetto e si incontrano in ambienti di fortuna messi a disposizione dal Comune o da altre organizzazioni del paese.L’esiguo gruppo iniziale aumenta, aderiscono anche uomini, si forma il “Gruppo Anziani”.

Nascono altre esigenze, si vuole tener vivi i vecchi mestieri che vanno scomparendo e farli conoscere alle nuove generazioni: la filatura della canapa, la realizzazione delle sporte di pavera. Gli uomini, in accordo con l’Amministrazione Comunale, dal 1980 offrono gratuitamente il loro tempo libero per lavori di pubblica utilità e realizzano diverse opere.

L’ Associazione Ricreativa Culturale “La Clessidra” per prevenire e ridurre qualunque forma di solitudine e marginalità sociale,per conservare la salute e per lo sviluppo culturale promuove attività e iniziative rivolte prettamente ai propri soci

Il Centro Sociale Ricreativo Culturale autogestito dagli Anziani di Nonantola si costituisce legalmente il 27 Novembre 1986

Associazione Ricreativa Culturale

L’ Associazione Ricreativa Culturale “La Clessidra” autogestita dagli Anziani costituitasi ufficialmente con atto notarile il 27 Novembre 1986 organizza iniziative rivolte ai propri associati, altre specifiche per cittadini e generazioni diverse, in modo che “giovani e vecchie generazioni cooperino nella creazione di un equilibrio tra tradizione e innovazione nello sviluppo economico, sociale e culturale” (citazione dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite – Anno Internazionale delle Persone Anziane)

Il 16 aprile 2014, con atto del notaio Rocca Mauro, l’Assemblea Straordinaria dei Soci ha provveduto alla modifica dello statuto al fine di poter ottenere il riconoscimento giuridico da parte della Regione Emilia Romagna. Nel medesimo atto ha modificato la propria ragione sociale in “Associazione Ricreative Culturale La Clessidra”

Con determina n°10418 del 28 luglio 2014 la Giunta della Regione Emilia Romagna ha iscritto nel registro regionale delle persone giuridiche e conseguente attribuzione del riconoscimento di personalità giuridica, ai sensi dell’art. 1 del D.P.R. N. 361/2000 e della L.R. 37/01

Iscritta al Registro Regionale delle Persone Giuridiche al N. 923

76077_storia1

21692_Storia_2

la prima sede dell’associazione

IMG_0255

4_6474